CHI SIAMO

EUNO EDIZIONI

Sede legale: Via Mercede 25 | 94013 LEONFORTE (EN) |

Direzione e Redazione: Via Dalmazia 5 | 94013 LEONFORTE (EN)

Tel. e Fax + 39 0935 905877

info@eunoedizioni.it

 

EUNO fu lo schiavo siriano che guidò la prima guerra di liberazione dal dominio di Roma che scoppiò in Sicilia – nella città di Enna – nel 139 a.C..

La rivolta esplose nelle terre del possidente Damofilo – dove Euno era ridotto in schivitù – il quale, favorendo i Romani, cercava di ottenere la doppia nazionalità per sfruttare meglio i Siciliani. Ben presto la rivolta si allargò in tutta la Sicilia centro-orientale ed Euno fu proclamato re: organizzò la sua corte sul modello delle monarchie ellenistiche, si fece chiamare Antioco, nome comune nella dinastia siriana dei Seleucidi, e coniò anche monete con la sua effigie e altre figure.

L'insurrezione si estese in altre parti della Sicilia e anche il mandriano Cleone, dopo aver sollevato i Siciliani ridotti in schiavitù nella zona di Agrigento, riconobbe Euno come re. L'esercito ribelle espugnò Morgantina (presso Aidone) e Taormina e continuò a crescere, arrivando a contare circa 200.000 soldati. La guerra di liberazione dei Siciliani fu totale: sconfissero più volte le legioni romane, fino al 133/132 a.C. respingendo gli eserciti inviati da Roma.

La svolta della ribellione siciliana si ebbe quando la guerra in Portogallo fu sospesa e il console Publio Rupilio fu inviato in Sicilia e assediò Messina. Gli insorti ennesi accorsero per difendere la città e 8.000 Siciliani morirono in battaglia. Dopo aver conquistato Messina, i Romani presero prima Taormina e poi partirono alla volta di Enna. La città fu presa solo dopo un lungo assedio. A Enna fu compiuta la più grande strage che la Sicilia ricordi: 20.000 cittadini furono trucidati dentro il castello dopo una strenua resistenza. Euno fu catturato e rinchiuso in carcere a Morgantina dove morì in prigionia.

 

LA CASA EDITRICE nasce nel 2010, a Leonforte in provincia di Enna, con l'intento di realizzare nel cuore della Sicilia una realtà editoriale che uscisse dagli angusti limiti territoriali offrendo opportunità e contaminazioni culturali.

Il nostro progetto editoriale si propone sia di contribuire a dare voce al pensiero laico contemporaneo di ispirazione cristiana, sia di promuovere il dialogo interreligioso e interculturale attraverso saggi e opere di letteratura che della cultura soprattutto mediterranea si fanno interpreti. In queste due direzioni si inseriscono le collaborazioni tra la nostra casa editrice e la Facoltà Teologica di Sicilia, da un lato, e varie Università italiane dall'altro.

La produzione editoriale è affidata a collaboratori che da anni operano nel settore: redattori, traduttori, illustratori e grafici. La direzione editoriale della Euno Edizioni, invece, è affidata a Emilio Barbera, già direttore responsabile di Città Aperta edizioni. Ogni singola collana è seguita da un direttore.

 

AREE DI INTERESSE

a) saggistica universitaria;

b) spiritualità e religione;

c) ragazzi;

d) narrativa e poesia;

e) cultura locale e territorio.

 

Euno Edizioni, per la promozione in libreria su tutto il territorio nazionale si affida a Dehoniana libri; la distribuzione, invece, è curata da Proliber.

I nostri libri si possono trovare in tutte le librerie indipendenti, di catena e on line.